La numerazione dei tavoli nei ristoranti assicura un buon servizio

La numerazione dei tavoli nei ristoranti è un’abitudine quotidiana nel settore dell’ospitalità. Scopri in che modo un sistema digitale tiene conto della numerazione dei tavoli.

Per saperne di più su come controllare i posti a sedere del tuo ristorante, dai un’occhiata a questo articolo.

Perché la numerazione dei tavoli nei ristoranti è importante

La numerazione dei tavoli nei ristoranti è uno dei sistemi più utilizzati per gestire il servizio in sala. Comprende tutto ciò che è necessario per il funzionamento di un ristorante, dalla disposizione dei tavoli alla consegna di cibi e bevande, fino all’assegnazione dei tavoli ai clienti. Inoltre, la numerazione dei tavoli in un ristorante offre servizi più avanzati, come l’ottimizzazione dei piani dei tavoli.

Per garantire un servizio efficiente, i ristoranti elaborano dei piani dei tavoli. La comunicazione con i clienti dipende dal fatto di sapere dove si troveranno nel piano dei tavoli e a che ora. Più grande sarà il locale, maggiore sarà il numero di tavoli.

Come bisogna organizzare la numerazione in un ristorante?

I numeri dei tavoli dei ristoranti seguono un ordine sequenziale. Si tratta di matematica di base e, quasi tutti i ristoranti, operano allo stesso modo. Un piccolo ristorante con 20 tavoli utilizzerà lo stesso sistema di file di tavoli di un ristorante più grande. Di solito, il personale conosce a memoria il numero di tavoli in base alla fila: 10, 20, 30 e così via. Questa disposizione semplifica la distribuzione dei clienti.

Grazie a questo tipo di sistemi interni, si ottimizza la distribuzione dei tavoli in un ristorante. Disponendo i clienti su una tabella, sarà molto più facile assegnare loro un tavolo.

E le lettere?

Per identificare i tavoli, alcuni ristoranti utilizzano delle lettere come chiave di lettura del piano dei tavoli. Una lettera identificativa dei tavoli indica la loro posizione nel ristorante. Ad esempio, se un ristorante ha un bar adiacente, le lettere dei tavoli potranno trovarsi nella sezione “B”, ovvero, B10, B20, B30 e così via. 

A volte, questo è troppo. In un ristorante è sufficiente usare i numeri per indicare il tipo di tavolo. Non è necessario utilizzare le lettere e si può ricorrere alla numerazione. Ad esempio, un ristorante potrà nominare un tavolo del bar “210” anziché “B10”.

No. 32 a Brighton (Inghilterra) con terrazza (No. 32)

Gli inventari digitali dei tavoli e la numerazione dei tavoli nei ristoranti

Un sistema di gestione tecnologica accelera la rotazione dei clienti e offre servizi di prenotazione online. Gli smartphone semplificano il servizio nei ristoranti, ma il passaggio dalle tastiere fisiche a quelle virtuali presenta alcuni problemi.

Nel 2007, quando l’iPhone di Apple è diventato popolare, la maggior parte delle persone conosceva la tastiera dello smartphone. Questa tecnologia incorporava un’ampia varietà di opzioni e offriva diverse tastiere integrate nello schermo, tutte dotate di correzione automatica e funzionalità multi-touch.

Le tastiere virtuali includono un tastierino numerico che facilita la digitazione dei numeri. Tuttavia, il tastierino numerico è separato dalla tastiera QWERTY virtuale standard, quindi i ristoranti che preferiscono usare le lettere per designare i tavoli dovranno passare a una tastiera virtuale diversa, con conseguente perdita di tempo.

La maggior parte delle tastiere degli smartphone costringe gli utenti a scegliere un tastierino numerico separato (su Pixabay

Le apps colmano questa esigenza

In un sistema digitale, è più veloce utilizzare un tastierino numerico che uno alfabetico. 

Quando si usa uno smartphone, l’utente è costretto a passare dalla tastiera alfabetica a quella numerica. Pertanto, quando si distinguono i tavoli in un ristorante, è meglio attenersi al tastierino numerico per la numerazione dei tavoli. 

Per adottare una metodologia semplice ti consigliamo di seguire i seguenti passaggi:

  1. Ordina i numeri: Scegliere quali numeri precedono un tavolo per posizionarlo su una mappa. Se il tuo ristorante ha un bar e una terrazza, utilizza numeri diversi. Potresti indicare i tavoli al chiuso con numeri inferiori al 200 e quelli della terrazza sotto il 300.
  2. Esercitati: Prova. Se il personale si troverà a suo agio con il sistema di numerazione dei tavoli scelto, potrai dare il via libera.
  3. Facilita la ricezione delle ordinazioni: In questo modo, faciliterai la differenziazione dei tavoli senza dover ricorrere alle lettere.

Scopri di più sul sistema di gestione dei tavoli a basso costo di Carbonara App.

Per completare la numerazione dei tavoli, l’App di Carbonara offre un sistema economico di gestione dei tavoli.

L’integrazione di un sistema digitale di gestione dei tavoli si traduce in una maggiore efficienza nella presa delle ordinazioni. Dal punto di vista dei camerieri, scrivere manualmente il numero del tavolo con carta e penna è un compito piuttosto delicato. Per essere più veloci, i camerieri potrebbero prendere gli ordini in fretta e furia, con il rischio di non riuscire a leggerli in seguito. Clicca qui per scoprirne di più.

Sapevi che le ordinazioni via cellulare aumentano le vendite? Approfondisci il tema. Dai un’occhiata al nostro articolo.