Lamentele comuni dei clienti in attesa al ristorante e come risolverle

Creare un’esperienza culinaria completamente positiva è una sfida che ogni ristorante deve affrontare. 

In questo post, analizzeremo sei lamentele dei clienti in attesa al ristorante che ti sembreranno fin troppo familiari. Soprattutto, vedremo come affrontarle per evitare ulteriori reclami da parte dei clienti. 

Contattaci per scoprire come un’app per le liste d’attesa sia in grado di aumentare la soddisfazione dei clienti.

Two dogs sitting outside a store
Description automatically generated
Immagine di 4363848 su Pixabay (creative commons 2.0).

1. È da tanto che aspettiamo di sederci

È la più comune delle lamentele del cliente in attesa al ristorante. Che l’attesa sia oggettivamente ragionevole o meno, la percezione del cliente è la realtà. La soluzione non sta solo nella velocità, ma anche nell’esperienza stessa. Quindi, come si possono contrastare i lunghi tempi di attesa?

Gestisci le aspettative:

A volte, le lunghe attese per i tavoli sono una parte inevitabile dell’esperienza del cliente. Per esempio, un sabato sera affollato, in cui i ristoranti sono strapieni, la mancanza di posti a sedere disponibili metterà inevitabilmente sotto pressione il personale. Tuttavia, non è la fine del mondo. Ecco alcune alternative:

  • Offri una chiara stima iniziale dei tempi di attesa. Le ricerche hanno dimostrato che l’incertezza gioca un ruolo importante nell’insoddisfazione dei clienti per quanto riguarda i tempi di attesa al ristorante. Utilizzando un’app per le liste d’attesa, tuttavia, sarà possibile aggiornare i clienti sui tempi da aspettare.
  • Non fare promesse che non potrai mantenere. Questo è ciò che dice Harvard Business Review nel suo articolo sui tempi di attesa. Tuttavia, la tecnologia intelligente può aiutare i ristoratori a stimare in modo più accurato i tempi di attesa*.
  • Crea un ambiente in cui l’attesa sia parte dell’esperienza. Pensa ai bar con animazione o ad aree d’attesa interattive.

*(Ma attenzione: una stima eccessiva può allontanare il cliente. In fondo, nessuno vorrebbe aspettare 30 minuti potendosi sedere immediatamente ad un tavolo nel locale accanto. Per questo motivo, è bene inserire nelle vostre pratiche una sottostima – ad esempio, dicendo che l’attesa non supererà i 30 minuti).

Offri un po’ di intrattenimento per rispondere alle lamentele dei clienti in attesa:

I clienti devono essere liberi di esplorare l’area del locale mentre aspettano! Inoltre, potresti:

  • Offrire giochi da tavolo, puzzle o una degustazione di vini improvvisata durante la loro attesa.
  • Assumere un mago itinerante o un musicista dal vivo per tenere alto il morale.

Dai un’occhiata alla nostra guida definitiva alle app per le liste d’attesa dei ristoranti. Fatti un’idea su come eliminare le attese più comuni che la tua attività affronta quotidianamente.

A fork on a napkin on a table
Description automatically generated
Immagine di Laura su Pixabay (creative commons 2.0)

2. Quando arriverà il nostro cibo?

In questo caso, la comunicazione è fondamentale. Gli ospiti potranno anche aspettare sorprendentemente a lungo con un sorriso, purché sappiano di non essere stati dimenticati.

I clienti apprezzano i gesti del momento. Ricorda  di:

  • Insegnare al tuo team l’importanza degli aggiornamenti proattivi. Possono informare i clienti sulle fasi di preparazione dei loro piatti.
  • Se c’è un ritardo nella qualità del servizio agli ospiti, gli antipasti o le bevande in omaggio possono fare miracoli.
  • Potrebbe essere apprezzata una semplice spiegazione di eventuali ritardi in cucina.

3. Il personale è troppo lento

La percezione della velocità del servizio si concentra spesso sul cameriere. Che sia vero o meno, è un tema che vale la pena affrontare per migliorare l’efficienza generale.

Formazione del personale:

  • Incorpora la definizione delle priorità nella formazione dei camerieri.
  • Insegna tecniche per risparmiare tempo, come il multi-tasking efficiente.
  • Istruisci il personale ad accogliere gli ospiti con buone maniere – ad esempio, portando le bevande entro due minuti dal momento in cui il cliente si siede.
  • Ricorda al personale di prestare attenzione al comportamento dei clienti – ad esempio, se un cliente cerca chiaramente un cameriere. 

Soluzioni tecnologiche:

  • Prendi in considerazione i più recenti software e dispositivi per il tuo ristorante per accelerare la presa delle ordinazioni.
  • Implementa le ordinazioni mobili per una maggiore flessibilità e velocità, con sistemi come l’ordinazione mobile di bevande che possono contribuire a migliorare l’efficienza complessiva del ristorante.
A person sitting at a table
Description automatically generated
Immagine di Mircea Iancu su Pixabay (creative commons 2.0)

4. Nessuno prende il nostro ordine

Questo è un punto delicato. Come già detto, il personale deve tenere d’occhio il comportamento dei clienti per sapere quando hanno bisogno di aiuto. Per questo motivo, è fondamentale avere un personale proattivo, ma non sempre è possibile in un locale affollato. Pertanto:

Formazione trasversale:

  • Assicurati che tutti i membri del personale siano in grado di prendere le ordinazioni di base e di assistere i clienti.
  • Nomina un responsabile di turno che possa intervenire per aiutare durante i picchi di lavoro.

5. L’orario della nostra prenotazione non è stato rispettato

Dai social media alle recensioni su Google, tutti sono critici dei ristoranti. Il marchio di un buon ristorante sta nella sua capacità di gestire le prenotazioni e, soprattutto, l’inevitabile caos che a volte si crea. Per evitare le recensioni negative online, ecco alcuni consigli. 

Gestisci i ritardi:

  • Sii onesto riguardo al ritardo e offri delle scuse sincere.
  • Spiega brevemente il motivo dell’attesa per ridurre la frustrazione.

Offri degli incentivi per gli inconvenienti:

  • Offri un giro di bevande in omaggio per il tavolo, o un antipasto.
  • Prendi in considerazione anche l’idea di offrire uno sconto per una visita futura per compensare l’inconveniente.

Introduci un sistema di prenotazione per ristoranti affidabile e a basso costo: scopri la testimonianza di un ristorante italiano. Dai un’occhiata al nostro articolo: “Il ristorante la Canisela e la fantastica esperienza con l’app Cabonara”.

6. Non ci hanno dato il tavolo che desideravamo

Una richiesta specifica di tavolo non soddisfatta può rovinare l’esperienza di un intero pasto. Comprendere le possibili limitazioni può alleviare la delusione dei clienti.

Gestisci le aspettative:

  • Usa un linguaggio chiaro quando discuti della disponibilità del tavolo al momento della prenotazione.
  • Spiega in anticipo se esistono ragioni specifiche per cui non è possibile garantire il tavolo richiesto dal cliente.

Sorpresa e distrazione:

  • Supera le aspettative dei clienti con un servizio eccezionale in ogni momento – anticipa la richiesta di tavoli con un sistema di gestione dei tavoli.
  • Circondati di un personale che sia in grado di chiacchierare per mantenere l’atmosfera vivace.

Come affrontare le più comuni lamentele dei clienti in attesa al ristorante 

Nell’affrontare queste comuni richieste, è molto importante tenere in mente che il settore della ristorazione è dinamico e richiede sia un approccio strutturato che un’azione rapida. 

Ogni tempo di attesa è un’opportunità. Sia che si tratti di creare un’ottima impressione iniziale o di garantire a un cliente fedele di tornare in un secondo momento, il modo in cui si agisce di fronte a queste situazioni può definire la reputazione del tuo ristorante. 

Con pazienza, un team ben addestrato e un occasionale omaggio, potrai trasformare anche il cliente più schietto in un grande sostenitore. Iscriviti ora per scoprire cosa può fare Carbonara App per i tuoi clienti e il tuo personale!